Consulting

Individuare agevolazioni finanziarie.

Research

Strumenti avanzati di ricerca.

One-Up Project

Project

Trasformare idee in progetti.

La fase progettuale parte dalla necessità di far convergere le esigenze aziendali del cliente, comprese a fondo durante la fase di approfondimento preliminare, con le linee guida di bandi attualmente disponibili che siano compatibili con tali esigenze, in modo da poter accedere ai relativi fondi che portano in dote.

  • Ricerchiamo le opportunità di contributi a fondo perduto e/o finanziamenti a tasso zero/agevolato per aziende (costituende, start-up, ditte individuali, società di persone, società di capitali) e privati (es.: voucher formativi individuali per imprenditori, under 40/over 55, imprenditori, ecc…) sull’intero territorio nazionale, mappando settimanalmente gli avvisi pubblici delle singole regioni, sulla base delle esigenze di investimento espresse dal cliente.
  • Scegliamo, insieme al cliente, la linea di finanziamento più opportuna tra quelle che emergono percorribili a seguito della mappatura.
  • Strutturiamo l’intero iter istruttorio per la presentazione della domanda di agevolazione, affiancando puntualmente il cliente nella compilazione di tutti i documenti amministrativi e burocratici richiesti dall’avviso pubblico.
  • Scriviamo, a partire dalle informazioni e dai contenuti che il cliente ci fornisce, l’intera proposta progettuale, stando attenti a centrare le priorità tematiche richieste dal bando, nonché a soddisfarne pienamente i criteri di valutazione.
  • Gestiamo i rapporti con l’ente finanziatore durante l’iter istruttorio, al fine di richiedere chiarimenti e approfondimenti utili per la predisposizione della domanda.
  • Curiamo la fase post-istruttoria, interfacciandoci direttamente con l’ente gestore (per conto del cliente) al fine di conoscere le tempistiche di pubblicazione delle graduatorie di ammissione, ma soprattutto preparando le integrazioni alla domanda ove richiesto.
  • Effettuiamo la rendicontazione, a investimento concluso, al fine di dimostrare l’avvenuto sostenimento di tutte le spese previste da bando, garantendo così l’approvazione dell’ente finanziatore e quindi la concessione della quota a saldo o il mantenimento dell’agevolazione quando la stessa è stata concessa in anticipo.

Il file è stato caricato.

Facebook
Twitter
LinkedIn
YouTube